giovedì 8 maggio 2014

Veg-burger


Guardando questa pietanza cosa pensereste?
Sembra carne? Dovreste assaggiarli! Delicati nel sapore gustoso, leggeri e vegani!

Vegburger pronti per essere mangiati


Su gruppi di Facebook, ed anche curiosando sul web, si trovano tante alternative, tanti intrugli gustosi da provare, ed avendo letto di veg burger che, guardando le relative foto, sembravano fatti di carne, mi sono voluta cimentare in una ricetta tutta mia.
La preparazione e' semplice e nel mentre vi e' la prima fase di cottura degli ingredienti, potete fare altro.

Io amo le lenticchie per il loro sapore pieno.
Queste schiacciate - veg burger sono ottime da mangiare assieme ad una salsa sempre di verdure, oppure da mangiare con verdure grigliate o con insaltata mista.
Essendoci la patata di mezzo, io preferisco non aggiungere al menu' pane, o altri cereali ...ma se voi voleste provarlo in mezzo ad un panino, mi dovete assolutamente scrivere per dirmi se lo avete trovato buono!

Ingredienti

(per 3\4 persone)
  • 1 bicchiere di lenticchie
  • 1 patata grande (meglio se farinosa)
  •  Un terzo di carota (come nella foto )
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • mix di erbe aromatiche (quelle per condire l'insalata)
  • pangrattato
  • 1\2 mucchiaino di sale (per la cottura delle lenticchie)
Sciacquate le lenticchie e mettetele in una padella assieme ad un goccio di vino che farete sfumare.
Quando quest'ultimo si e' asciugato, aggiungete l'acqua (quanto basta per coprirle. Se necessario aggiungerla mentre cuociono), il sale, l'aglio, la carota tagliata a rondelle, e le erbe aromatiche.
Lasciate cuocere finche' non si saranno ammorbidite (circa 15 minuti) e stessa cosa fate con la patata, mettetela a bollire in acqua finche' la buccia si stacca un po' dalla patata.
Se preferite potete cucinare la patata a vapore gia' sbucciata e tagliata a pezzetti oppure intera.

* Bollendo la patata, avete ottenuto dell'acqua ricca di sostanze nutritive. Travasandola in un barattolo di vetro, si raffreddera' ed il giorno dopo potete innaffiare le vostre piante!

Una volta cotta la patata, la dovrete sbucciare e ridurla a farina con lo schiaccia patate. Io ho preferito lasciare qualche pezzettino grande come un sassolino.
Le lenticchie passatele grossolanamente con il mixer (assieme a tutti gli ingredienti di cottura).
Dopo la cottura, lenticchie, patate e gli altri ingredienti vanno mescolati

Amalgamare tutto, aggiungendo il prezzemolo spezzettato e se l'impasto risultasse troppo morbido appiccicandosi alle mani, aggiungete pian piano del pan grattato.
Nel mentre fate riscaldare una pentola in acciaio inox abbastanza capiente e bassa, ungendo leggermente il fondo con olio extravergine d'oliva (io utilizzo quello spremuto a freddo).

>> guarda anche le polpette di zuchine e tofu <<


Avendo utilizzato una patata "collosa" , nonostante io aggiungessi pan grattato, la consistenza non cambiava di molto, per cui ho preso l'impasto con un cucchiaio ed ho schiacciato delicatamente con un atlro cucchiaio direttamente nel tegame che.
Quando la consistenza sara' abbastanza solida, potete formare delle palline (un po' piu' piccole di una palla da tennis) e schiacciatele con il palmo della mano.
Appena il tegame sara' abbastanza caldo, mettete le schiacciate a cuocere. L'importante e' che abbiano una doratura su entrambi i lati e non e' necessario rigirarli spesso, ma rigirarli soltanto due volte, altrimenti i veg burger si potrebbero sfarldare.

Personalmente....mi sono piaciuti da matti!!! ^_^


Pronti per esser mangiati!

 Postato da RobyCrea

“Con questa ricetta partecipo al contest Ricette d'Autunno”
Contest Ricette d’Autunno

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti fanno crescere il blog :)
Sono felice di leggere i vostri commenti. Una risposta la riservo a tutti e nel caso aveste un blog, saro' felice di far una scappatina e lascrvi un commento.

Cerca nell'Ecoblog