domenica 8 ottobre 2017

Baobab a freddo e il super mix con Kuzu, Maranta

Mix di baobab . kuzu e maranta

Se con il primo post dedicato al baobab ho suscitato molta curiosita', con questo capirete come utilizzarlo senza impasti, in maniera semplice e veloce per beneficiare delle sue fibre e vitamine.


Come scritto nel primo post, Baobab e Impasti - Pasta Madre , il baobab e' perfetto per creare una pasta madre fatta in casa. Aiuta la lievitazione grazie alla sua parte acida.

baobab nel lievito madre

Prima di mostrarvi come utilizzare il baobab a freddo, vorrei parlare di un mix eccezionale che e' entrato nelle gelaterie italiane, svizzere e vegane di tutto il mondo .
Il Mix di tre superfood, Baobab Kuzu e Maranta e' un prodotto per professionisti , ma sono tre alimenti reperibili da tutti separatamente nei negozi specializzati.
Nel settore dei gelati ha riscosso un enorme successo per via degli ottimi risultati che si ottengono con sola frutta, zucchero, acqua e pochissimo di questo super mix dalle proprieta' addensanti e leganti, inoltre e' ricco di fibre , sali minerali e vitamine
Io ho avuto l'onore di avere un po' di quest'oro dalla bravissima Julita della Gelateria Mastrolucibello. Sto cercando di utilizzarlo nei miei esperimenti in cucina e per il momento sto combinando dei disastri, perche' non rispetto le dosi o lo utilizzo su prodotti caldi.

Un mix utilizzabile nelle farine senza glutine

Avendo proprieta' leganti e addensanti puo' essere utilizzato in farine e fecole per legare, come la gomma di xantano.
I miei esperimenti al riguardo sono molti, per il momento non ho avuto molto successo , i risultati sono dei macigni duri come la roccia, immangiabili! Per fortuna ne ho fatti in piccole porzioni in modo da non sprecare molta materia prima.
Il segreto sarebbe quello di trovare la dose corretta per utilizzare fecole, farine senza glutine e mix di superfood.

Utilizzo a crudo del Baobab

|In verita' l'utilizzo a crudo che descrivero' e' possibile farlo con tutti e tre i superfood, ma essendo di piu' facile reperibilita' il baobab, parliamo di quest'ultimo.
Parlando con persone che hanno differenti esperienze di vita e in cucina sono venuta a scoprire che in Africa viene usato il frutto del baobab che si essicca naturalmente sulla pianta, per fare una bevanda ricca di vitamina C e sali minerali.
Ci sono persone che non possono bere molto succo di arancia, e nemmeno mangiarle, oppure non piace il kiwi o non sanno dove rifornirsi di Acerola (leggi il post sull'Acerola) ...questi ed altri cibi sono ricchi di Vitamina C e anche il baobab che puo' essere utilizzato in cucina senza nemmeno accorgerci di mangiarlo.


Latte e bevande vegetali

La bevanda che si utilizza in Africa di cui vi ho parlato prevede acqua o latte e un cucchiaino di polvere di baobab sciolto in essa.
E' possibile aggiungerlo a crudo nelle bevande vegetali che facciamo a casa o che acquistiamo, per arricchirle di sali minerali e vitamine.


limonata con stevia e baobab

Tea e succhi

Aggiungere la polvere di baobab nel tea e negli infusi gia' preparati o nei succhi e' un ottimo modo per assumerlo , anche se io ho avuto molta difficolta' nello sciogliere la polvere perche'e' molto fine per cui andrebbe prima sciolta in poca acqua e poi aggiunta nella bevanda.

Gelato al kiwi e banana
Gelato fatto in casa di banane kiwi e baobab

Yogurt, creme, budini e gelati

Anche in questo caso , per ogni porzione aggiungere un cucchiaino di baobab assieme ad altri ingredienti come semi vari, frutta secca, e nel caso delle creme o dei budini aggiungere a freddo prima di mangiare.

Pesto di zucca e noci con baobab e peperoncino

Salse salate e pesti

Lo avevo detto sul mio profilo Instagram che oramai metto baobab dappertutto , io lo aggiungo anche alle salse salate.
Arricchire le salse salate di baobab e' un buon modo per assumere tutti i nutrienti che ci regala questo frutto e inoltre aiuta a rendere piu' soda la salsa.

Inoltre e' un 'ottima scelta quella di mangiare in una gelateria che produce sorbetti con baobab , sopratutto d'estate in cui necessitiamo di piu' sali minerali e vitamine , come alla gelateria Mastrolucibello di Contone, in Ticino Svizzera, in cui noi direi purtroppo siamo andati poche volte quest'anno ma ancora facciamo in tempo a mangiare gli ultimi gusti arrivati di cachi e castagne.
Vi consiglio di visitare la loro pagina Facebook che trovate qui sopra , cliccando il loro nome...sbaverete sicuramente!

Sorbetto di melone alla Gelateria Mastrolucibello

6 commenti:

  1. Cara Roberta, trovo molto interessante le tue spiegazioni, è veramente vero che nella vita possiamo sempre imparare delle cose nuove.
    Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, io posso augurarti buon inizio di settimana e grazie per il tuo messaggio :)
      Roby

      Elimina
  2. Quante informazioni utilissime e quante bonta'! Grazie Roberta, buona serata, Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio di settimana Sabrina e grazie per i complimenti :)
      Roby

      Elimina
  3. muitíssimo interessante este post !!
    não sabia que frutos do baobá podem ser utilizados na culinária. Muito me alegra aprender coisas novas. Li também seu post sobre a acerola. Tenho uma árvore de acerola no meu quintal, e os frutos são mesmo muito bons para sucos no verão.
    quem gosta muito de comê-los são os lagartos , que aparecem por aqui no verão.
    é muito bonito vê-los comendo os frutos que caem no chão e sempre divido com eles.
    grande abraço Roberta !!
    :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eliane!
      Che fortuna avere la pianta dell'acerola!
      Ti ringrazio molte per i complimenti,
      un aggraccio :)
      Roby

      Elimina

I vostri commenti fanno crescere il blog _/\_
Vi sono grata dei commenti che mi lasciate, saro' felice di ricambiare passando dai vostri blog .
Roby

Cerca nell'Ecoblog