domenica 19 novembre 2017

Biscotti cioccolato e noci

senza burro, poveri di zuccheri e ricchi di fibre


I biscotti light and delicious , una ricetta naturale per chi ama i sapori genuini e senza burro .


Si avvicinano le feste natalizie ed io sto ancora facendo i miei esperimenti per regalare qualcosa di unico e speciale.

La mia ricerca in ricette sempre piu' naturali mi ha spinta a provare qualcosa di unico.
Circa due mesi fa ho fatto la nuova pasta madre, che ho chiamato lievitina :D .
E' cresciuta con forza e non mi ha tradita.
L'ho resa abbastanza compatta e c'e' stato un momento in cui ne avevo troppa...cosi' per utilizzarla ho pensato di provarla in un impasto dolce.

Sono nati dei biscotti al cioccolato e farine integrali molto buoni e particolari che non sono di certo adatti per chi non vuole provare qualcosa di nuovo, di genuino e per nulla simile come consistenza ai biscotti friabili ricchi di burro, ma hanno un buon sapore di cacao , con poco zucchero.

fanno bene allo stomaco e l'olio di mai adatto a chi ha il colesterolo


Questi biscotti sono adatti a chi ha problemi di colesterolo grazie all'olio di mais che sostituisce il burro, sono perfetti per i bambini che amano il cioccolato, poveri di zuccheri , ricchi di fibre. Sono un toccasana per lo stomaco e ricaricano di energia grazie al cacao e cioccolato.


La glassatura superiore di cioccolato fondente che avevo non era sufficiente per coprirli interamente. Sono ottimi anche senza glassatura, nel caso non vogliate farla, ma i prossimi li faro' interamente glassati per cui ,se pensate di provare la ricetta il mio consiglio e' di glassare tutta la superficie...saranno anche piu' belli!

Per poter realizzare questi biscotti al cioccolato e farina integrale e' necessario avere la pasta madre , non e' consigliabile utilizzare lievito di birra per via della tossicita' assieme alla farina integrale.

Ricetta

Per l'impasto
  • 15 cucchiai rasi di farina integrale
  • 4 cucchiai rasi di farina di grano saraceno
  • 1 cucchiaino di lievito madre
  • 3 cucchiai colmi di fruttosio (a scelta si puo' sostituire con malto d'orzo o zucchero di canna)
  • 2 cucchiai colmi di cacao amaro
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • buccia grattugiata di 1/2 limone BIO
  • 6 cucchiai di olio di mais
  • 1 uovo BIO
  • 1/2 bicchiere di bevanda vegetale (a scelta tra riso, avena, farro, soia, quinoa)
Per la guarnizione
  • una stecca di cioccolato per glassa
  • 8-9 noci

Procedimento


Mettere in una ciotola di vetro (necessaria vista la presenza del lievito madre) tutti gli ingredienti per l'impasto, inserendo prima i solidi-farinosi e poi i liquidi.
Impastare bene e formare una palla da lasciare riposare all'interno della ciotola coperta con un canovaccio umido , in luogo tiepido per 4-5 ore.


Trascorso questo tempo riprendere l'impasto e stenderlo con delicatezza su un piano infarinato.
Ho utilizzato un mattarello e la farina di riso che mi aiuta a mentere asciutta la superficie.


Con una forma circolare, va bene anche una tazzina del caffe', formiamo i biscotti e metterli sulla teglia da forno e lasciarli riposare per un'altra ora e mezza.
Riscaldare il forno a 180gradi statico e quando arriva a temperatura infornare i biscotti per 20 minuti circa.
Un'odore inebriante di cacao si diffondera' per la cucina, a questo punto i biscotti sono pronti con la loro lievitazione naturale.
Raffreddandosi si compatteranno , per cui il fatto che siano morbidi appena sfornati non vi deve preoccupare.
Nel mentre raffreddano prepariamo due pentolini per sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
Un pentolino con acqua che deve riscaldarsi sul piano cottura, e l'altro all'interno dell'acqua con il cioccolato messo a pezzi grossi all'interno.


Posizioniamo le mezze noci che precedentemente abbiamo sgusciato sui biscotti.
Quando sara' sciolto dovremmo stemperarlo un po', non sono pasticciera e non mi sono documentata abbastanza per poterlo fare nella maniera corretta, semplicemente con un cucchiaio comincio a rimestare il cioccolato in modo che si raffreddi...lo so che non e' un procedimento da chef, ma se voi sapete stemperarlo fatelo come cucina comanda.
Stendere una cucchiaiata sopra ogni biscotto e per farlo adagiare su tutta la superficie prenderli dai bordi, uno per uno, e picchiettare delicatamente.
Lasciarli asciugare per qualche ora, finche' il cioccolato si sara' raffreddato e indurito.


I nostri biscotti sono pronti per essere confezionati e regalati a chi ha voglia di dolce ma vuole stare attento alla linea. Questi biscotti, sopratutto con glassatura, piacciono da matti ai bambini che in questo caso possono mangiarne senza problemi !



Nel caso non sappiate cosa regalare ma avete una gran voglia di creare con le vostre mani, il gruppo di creative TheCreativeFactory ha realizzato tutorial natalizi tutti dedicati ai regali , per cui guardiamo assieme cosa ci propongono nella raccolta che segue.



15 commenti:

  1. Cara Roberta, vuoi proprio chiudere bene la domenica, con questi buonissimi biscotti!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente Tomaso! Purtroppo sono finiti ...altrimenti te ne avrei fatto assaggiare qualcuno! :)
      Un abbraccio e buon inizio di settimana!
      Roby

      Elimina
  2. Un regalo decisamente ciocco-goloso. Sicuramente sarà apprezzato da tutti.
    Baci
    Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora dici che posso metterlo in tutti i pacchetti :)
      Grazie Licia!

      Elimina
  3. biscoitos maravilhoooooossssssssss!!!
    adoro fazer biscoito..
    obrigada pela receita.
    :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Eliane, sempre molto gentile :D
      Se provi la ricetta fammelo sapere!
      Roby

      Elimina
  4. Un regalo troppo golosooo quasi quasi me lo farei da sola! :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima di tutto alla famiglia e a noi stessi :D
      Anche perche\ e' un test per verificare se sono buoni.
      Roby

      Elimina
  5. grazie della ricetta! hanno una faccia golosissima, io li accetterei di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora te ne mando una scatola :D
      Grazie Nema!

      Elimina
  6. Che interessante ricetta!
    Sembrano molto buoni, indubbiamente un regalo pregiato che sarà apprezzato di sicuro.
    Complimenti per questo bello e buon lavoro...
    Maris

    RispondiElimina
  7. Semplicemente magnifici, deliziosi e pure sani: Ricetta segnata! Grazie dell'idea mi ispirano moltissimo :)
    Flavia

    RispondiElimina
  8. Che golosità!!!!
    Riusciremmo a finirli prima di poterli regalare!!!

    RispondiElimina
  9. Credo che anche senza essere stemperati... si siano volatilizzati :D

    Lo sai che sono a dieta ferrea proprio da lunedì?
    E sto leggerissimamente sbavamdo sui tutoi biscotti e invece in forno ho degli hamburger di farro e ceci -_-

    RispondiElimina
  10. Mi ero persa questi deliziosi biscotti!😍

    RispondiElimina

I vostri commenti fanno crescere il blog _/\_
Vi sono grata dei commenti che mi lasciate, saro' felice di ricambiare passando dai vostri blog .
Roby

Cerca nell'Ecoblog